Essere fortunati non basta – Luigi Pisanelli

di Lara Santini


Se pensate di sfogliare, soltanto per curiosità, il primo capitolo del romanzo di Luigi Pisanelli, sappiate che non vi fermerete, e non vi accontenterete neanche di leggere il libro per intero una sola volta.
“Essere fortunati non basta”, no davvero, e se non ci avete mai riflettuto sul serio, da questo momento lo farete.
Antonio delle Stelle, il primo personaggio che incontrerete, vi aggancerà a una storia dalle molteplici sfaccettature.

Sarà sufficiente scorrere le prime pagine per capire la profondità dei temi trattati, e anche se procedendo, avrete l’impressione che si perdano tra le numerose citazioni e i riferimenti, capirete presto che non è così: ogni situazione, ogni rimando, fanno parte di una struttura solida e coerente, ogni parola è esattamente al posto giusto.
La lettura prosegue compulsiva per conoscere Francesco e Marco, come Ambra e Martina, studentesse che dalla Puglia si sono spostate nelle Marche, a Camerino.
Se le loro vite sembrano dense e briose, non lo sono altrettanto quelle di Marika e Walter.

Con un linguaggio a tratti tragicomico, la scrittura di Luigi Pisanelli, appare brillante come il Grande Carro che Ambra e Francesco si trovano a osservare insieme, o come tutte le altre stelle che troveremo tra le righe, le stesse nelle quali l’autore dissemina indizi per creare una playlist memorabile.

Editore: Musicaos

Ascolta la colonna sonora: https://open.spotify.com/playlist/2swXKFFAIqxJUFsq83nCmD?si=K3PXumucTvm7PcrxD4PAdw

La colonna sonora di “Essere fortunati non basta” di Luigi Pisanelli
  1. Il cielo su Torino – Subsonica
  2. Dio è morto live – Francesco Guccini
  3. Amore disperato – Nada
  4. Cocaine blues – Jhonny Cash (nel romanzo è citata la versione di Keith Richards)
  5. Tomorrow never knows – Beatles
  6. Fields of gold – Sting
  7. Casetta in Canadà – Quartetto Cetra
  8. Bang bang – My baby shot me down – Nancy Sinatra
  9. Stavo pensando a te – Fabri Fibra
  10. Trouble – Coldplay
  11. Fear of the dark – Iron Maiden
  12. Until it sleeps – Metallica
  13. Detroit rock city – Kiss
  14. The Ocean – Led Zeppelin
  15. London Calling – The Clash
  16. Because the night – Patty Smith
  17. Blowin’ in the wind – Bob Dylan
  18. Can’t help falling in love – Elvis Presley
  19. Don’t panic – Coldplay
  20. Dancing shoes – Arctic Monkey
  21. Don’t look back in anger – Oasis
  22. Playing love (piano version) – Ennio Morricone, La leggenda del pianista sull’oceano
  23. An irish party in third class – Gaelic Storm
  24. Jackson – Johnny Cash and June Carte
  25. Un chimico – Fabrizio De Andrè
  26. Un blasfemo – Fabrizio De Andrè
  27. Un matto – Fabrizio De Andrè
  28. Il suonatore Jones – Fabrizio De Andrè
  29. What I’ve done – Linkin Park
  30. Careless whisper – George Michael
  31. La sera dei miracoli – Lucio Dalla
  32. Cry baby – Janis Joplin
  33. Quello che parlava alla luna – Bandabardò
  34. Wrong side of the road – Tom Waits
  35. Gun street girl – Tom Waits
  36. Take it with me – Tom Waits
  37. Parachutes – Coldplay
  38. Stir it up – Bob Marley and The Wailers
  39. Se ti tagliassero a pezzetti – Fabrizio De Andrè
  40. Tarantella napoletana – Cafè Roma Ensemble
  41. Cuccurucucu – Franco Battiato
  42. Signora aquilone – Francesco De Gregori
  43. The end – The Doors
  44. La vita è adesso – Claudio Baglioni
  45. Tornerò – I Santo California
  46. I don’t love you – My Chemical Romance
  47. L’universitaria fuori sede – La Municipàl
  48. Amarsi male – Lo Stato Sociale
  49. Nessun dorma – Luciano Pavarotti
  50. Inno nazionale scozzese
  51. E tu come stai – Claudio Baglioni
  52. O surdato ‘nnammurato – Massimo Ranieri
  53. Noi due nel mondo e nell’anima – Pooh
  54. Dolcenera – Fabrizio de Andrè
  55. New light – John Mayer
  56. Starman – David Bowie
  57. Una storia come questa – Adriano Celentano